Apri il menu principale

Dal Pellegrin, che torna al suo soggiorno

Carlo Maria Maggi

D Indice:Zappi, Maratti - Rime I.pdf Sonetti Letteratura Dal Pellegrin, che torna al suo soggiorno Intestazione 30 luglio 2018 75% Da definire

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT


Nuvola apps bookcase.svg Questo testo fa parte della raccolta Sonetti d'alcuni arcadi più celebri/Carlo Maria Maggi


[p. 249 modifica]

V


Dal Pellegrin, che torna al suo soggiorno
     E collo stanco piè posa ogni cura,
     Ridir si fanno i fidi Amici intorno
     Dell’aspre vie la più lontana, e dura.
5Del mio cor, ch’a se stesso or fa ritorno,
     Così domando anch’io la ria ventura,
     In cui fallaci il raggiraro un giorno
     Nella men saggia età speme, e paura
In vece di risposta egli sospira;
     10E stassi ripensando al suo periglio,
     Qual chi campò dall’onda, e all’onda mira.
Pur col pensier del sostenuto esiglio,
     Ristringo il freno all’appetito, e all’ira,
     Che ’l prò de’ mali è migliorar consiglio.