Cinesi, scuola e matematica/Numeri, numerali e tecniche di calcolo/Simbologia, superstizioni ed omofonie

Simbologia, superstizioni ed omofonie

../La lingua cinese, i classificatori e le quantità ../../L’insegnamento della matematica in Cina IncludiIntestazione 4 ottobre 2019 75% Da definire

Numeri, numerali e tecniche di calcolo - La lingua cinese, i classificatori e le quantità L’insegnamento della matematica in Cina

[p. 99 modifica]

4.6 Simbologie, superstizioni ed omofonie

Così come nelle culture mediterranee, anche la cultura cinese attribuisce a certi numeri dei significati simbolici od esoterici socialmente condivisi. Ad esempio un numero particolarmente [p. 100 modifica]bene augurante e il cinque perché cinque sono le tradizionali “felicita” regalate dagli dei celesti (Abbiati, 2008).

Uno dei meccanismi di attribuzione di questi significati assai tipico della cultura cinese è quello dell’omofonia. Dato che 4 (四 si ) suona come “morte” (死 ) è ritenuto un numero sfortunato ed è grave offesa regalare oggetti a gruppi di quattro. “Otto” (八 ) invece suona come “fortuna” nel dialetto cantonese.

Il meccanismo si applica anche a sequenze di numeri: 4421 suona come “morte, morte e questo e tutto” (Abbiati, 2008), mentre c’e chi spende anche molto denaro per accaparrarsi un numero di cellulare o di targa che finisca per 8. Una tradizione orale dei lavoratori degli hotel di tutto il mondo riporta casi di clienti cinesi che avrebbero reclamato per numeri di camere non graditi. In generale i numeri pari, tranne 4, portano bene e quelli dispari male, perché, secondo un celebre detto, le cose buone arrivano sempre in coppia. Ciò può portare addirittura i commercianti a preferire importi pari.