Apri il menu principale
Matteo Frescobaldi

XIV secolo C Indice:Le Rime di Cino da Pistoia.djvu ballate Letteratura Chi vuol veder visibilmente Amore Intestazione 23 settembre 2016 75% Da definire

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT

Nuvola apps bookcase.svg Questo testo fa parte della raccolta Rime scelte di poeti del secolo XIV/Matteo Frescobaldi


[p. 214 modifica]

     Chi vuol veder visibilmente Amore
Guardi colei che m’ha rubato el core.
     Negli occhi suoi dimora e fa soggiorno,
4E tiene un arco in man cocche e saetta;
Non ferisce ogni uom che gli è d’intorno
Nè chi d’innamorarne si diletta,
Ma sol colui che vede c’ha valore
8E costanza di starle servidore.