Apri il menu principale

Che fai, Alma, che pensi? Avrà mai pace

Aurora Sanseverino

C Indice:Zappi, Maratti - Rime I.pdf Sonetti Letteratura Che fai, Alma, che pensi? Avrà mai pace Intestazione 12 maggio 2019 75% Da definire

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT


Nuvola apps bookcase.svg Questo testo fa parte della raccolta Sonetti d'alcuni arcadi più celebri/Aurora Sanseverino


[p. 375 modifica]

I


Che fai, Alma, che pensi? A mai pace
     De’ tuoi stanchi pensier l’acerba guerra,
     Che in dubbia lance il viver mio rinserra

[p. 376 modifica]

     Tra gelo ardente, e tra gelata face?
5S’io miro al Ben, che sì m’alletta, e piace,
     Dico: chi di me più felice è in terra?
     Ma il geloso tormento, che mi atterra,
     Ogni mia gioia poi turba, e disface.
Così muovon talor fiera tempesta
     10Contrari venti, e ’l misero Nocchiero
     S’aggira indarno in quella parte, e in questa.
Lassa! e ben calco io pur dubbio sentiero;
     E la speme or s’affretta, ed or s’arresta,
     E mi attrista egualmente e il Falso, e il Vero.