Apri il menu principale

Wikisource β

Autore:Alfredo Panzini

Alfredo

Panzini XIX secolo / XX secolo scrittore/critico letterario italiano

Alfredo Panzini

Alfredo Panzini (Senigallia, 31 dicembre 1863greg.12 – Roma, 10 aprile 193912), scrittore e critico letterario italiano.

Collabora a Wikipedia Voce enciclopedica su Wikipedia

Collabora a Wikiquote Citazioni su Wikiquote

Collabora a Commons Immagini e/o file multimediali su Commons

OpereModifica

NarrativaModifica

  •      Il libro dei morti   (1893)
  •      Piccole storie del mondo grande   (1920), (prima edizione del 1901)
  • Lepida et trìstia, 1901
  •      La lanterna di Diogene   (1907)
  • Le fiabe della virtù, 1911
  • Santippe, 1913
  • La Madonna di Mamà, 1916
  • Novelle d' ambo i sessi, 1919
  • Viaggio di un povero letterato, 1919
  •      Io cerco moglie!   (1920)
  • Il diavolo nella mia libreria, 1920
  • Signorine, Milano, 1921
  • Il mondo è rotondo, 1921
  • II padrone sono me!, 1922
  • Diario sentimentale della guerra 1914-1918, 1923
  • La vera istoria dei tre colori, 1924
  • La pulcella senza pulcellaggio, 1929
  • l giorni del sole e del grano, 1929
  • Il libro dei morti e dei vivi, 1930
  • La sventurata Irminda, 1932
  • Rose d'ogni mese , 1933
  • Il bacio di Lesbia, 1937
  • La valigetta misteriosa e altri racconti, 1942; (postumo)
  • La cicuta, i gigli e le rose, 1950
  • Opere scelte, a cura di Goffredo Bellonci, 1970

Saggi letterariModifica

  • L'evoluzione di Giosuè Carducci
  • La bella storia di Orlando innamorato e poi furioso
  • Sigismodo Malatesta

Saggi storiciModifica

  • Il conte di Cavour
  • Il 1859. Da Plombières a Villafranca, 1909

Saggi sulla linguaModifica

  • Dizionario moderno, 1905
  • Guida alla grammatica italiana

TraduzioniModifica

  • Scènes de la vie de Bohème di Henri Murger (col titolo Vita di Bohème), 1930