Apri il menu principale

Abito eletto e sovra ogni altro altero

Maria Selvaggia Borghini

A Indice:Zappi, Maratti - Rime I.pdf Sonetti/Scritture di donne Letteratura Abito eletto e sovra ogni altro altero Intestazione 10 luglio 2017 75% Da definire

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT


Nuvola apps bookcase.svg Questo testo fa parte della raccolta Sonetti d'alcuni arcadi più celebri/Maria Selvaggia Borghini


[p. 70 modifica]

MARIA SELVAGGIA BORGHINI.


I


Abito eletto e sovra ogni altro altero,
     Che l’interna bellezza orni e non celi,
     In cui par che Natura altrui riveli
     Dell’eterno soggiorno il Bello intero:
5S’io rivolgo talor l’occhio, o ’l pensiero
     In ciò, che in te ripose il Re de’ Cieli,
     Veggio come a Mortai chiaro si sveli
     Del gran poter di lui l’Immenso e ’l Vero.
Onde se un dì fia, che l’età futura
     10In carta legga quanto ha il Ciel raccolto
     Nella tua rara angelica figura;
Dirà colma di duol: misero e stolto
     Mortale, or chi ti guida e t’assicura
     Se a te vedere il vero lume è tolto?