Apri il menu principale

Vedesti mai nero sparvier che grifi

Pier Jacopo Martello

V Indice:Zappi, Maratti - Rime I.pdf Sonetti Letteratura Vedesti mai nero sparvier che grifi Intestazione 5 maggio 2018 75% Da definire

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT


Nuvola apps bookcase.svg Questo testo fa parte della raccolta Sonetti d'alcuni arcadi più celebri/Pier Jacopo Martello


[p. 270 modifica]

VI


Vedesti mai nero sparvier che grifi
     Di pugno a l’altro un colombin di covo,
     Che mentre i due volgonsi incontro i grifi
     Pietà, grida, di strazio a lui sì nuovo
5Misero, e mentre vien, che da l’un schifi
     Morte, ne l’altro incontrala di nuovo;
     Nè i solleciti fati ancor son schifi
     D’una vita, ch’appena uscì da l’uovo,
Meglio era al poverel spirar nell’ugna
     10bel primier, che crudel gli diè di piglio,
     Senza che strage a strage in lui s’aggiugna.
E meglio era pur anche al mio bel Figlio;
     Cui de’ Fisici rei straziò la pugna,
     Qual colombo morir un solo artiglio.