Apri il menu principale
Trattato - Libro 5 - Esempio 51

../Esempio 50 ../Esempio 52 IncludiIntestazione 1 settembre 2016 75% Da definire

Trattato - Esempio 50 Trattato - Esempio 52
[p. 305 modifica]

ESEMPIO LI.

Altra rocca esagona in pianura.

Fatta la figura esagona alquanto oblunga, in uno dei due angoli più distanti si faccia un torrone a sesto acuto, di diametro piedi 35, dove sia una scala per la quale si vada a tutte le difese del circuito: e nell’altro angolo opposto a questo, dove solo la fortezza può essere dalle bombarde maculata, si faccia un torrone tondo del diametro piedi 30, con un’andata circolare da basso nella grossezza delle mura dove per la porta della rocca si pervenga: nella qual via siano due porte da un termine del tondo, e due dall’altro termine opposito, con piombatoio [p. 306 modifica]da gittar fuoco e altre cose offensive per difesa delle porte. Finito il circolo della via intorno al torrone si pervenga in un ricetto triangolare, dal quale si vada in una lumaca dentro al predetto torrone, e montata l’altezza di piedi 20 si pervenga ad un ponte levatoio nel ricetto della torre principale, la quale sia pentagona ed espedita d’intorno, con difese infra i suoi ricetti, sicchè per sè sola difendere si possa. Negli altri quattro angoli facciansi i torricini angolari con difese, mura e fossi, rivellini e ponti e loro convenienti e requisite parti, come si vede per la figura (1).

  1. Le figure degli Esempi LI, LII, LIII, LIV furono tralasciate, non differendo dalle altre in cosa di conto. L’Esempio LII manca nel codice Sanese.