Differenze tra le versioni di "Elogio della vecchiaia/III"

m
Bot: creazione area dati
(Correzione pagina via bot)
m (Bot: creazione area dati)
 
{{Conteggio pagine|[[Speciale:Statistiche]]}}<!-- Area dati: non modificare da qui: --><onlyinclude><div style="display:none"><section begin="sottotitolo"/>Capitolo terzo: L'amicizia nel vecchio<section end="sottotitolo"/>
{{Qualità|avz=75%|data=12 settembre 2008|arg=letteratura}}
<section begin="prec"/>../II<section end="prec"/>
<section begin="succ"/>../IV<section end="succ"/>
<section begin="nome template"/>IncludiIntestazione<section end="nome template"/>
<section begin="data"/>12 settembre 2008<section end="data"/>
<section begin="avz"/>75%<section end="avz"/>
<section begin="arg"/>letteratura<section end="arg"/>
</div></onlyinclude><!-- a qui -->{{Qualità|avz=75%|data=12 settembre 2008|arg=letteratura}}
{{IncludiIntestazione|sottotitolo=Capitolo terzo: L'amicizia nel vecchio|prec=../II|succ=../IV}}
<div align="right">''Coram cano capite consurge et honora personam senis.''<br/>L<small>EVITICO</small> 19, 32<br/><br/>''Senes non fiunt amici cito.''<br/>A<small>RISTOTELE</small><br/><br/></div>
 
Lei per dire che nel futuro gli uomini non si faranno più la guerra. Lui per assicurare, che la scienza sarà sempre la padrona del mondo e guarirà sempre le ferite, anche quelle fatte con le sue proprie armi.
 
{{Conteggio pagine|[[Speciale:Statistiche]]}}
345 235

contributi