Pagina:Il Baretti - Anno II, n. 8, Torino, 1925.djvu/2: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Corpo della pagina (da includere):Corpo della pagina (da includere):
Riga 12: Riga 12:
{{A destra|{{Sc|Silvio Benco.}}}} <section end="s1" /><section begin="s2" />
{{A destra|{{Sc|Silvio Benco.}}}} <section end="s1" /><section begin="s2" />


{{ct|PIERO GOBETTI - Editore}}
{{ct|f=90%|t=2|v=2pcPIERO GOBETTI - Editore}}
{{ct|f=70%|t=pc|v=pc|TORINO - Via XX Settembre, 60}}

{{ct|TORINO - Via XX Settembre, 60}}

{{A destra|'''Novità:'''}}
{{A destra|'''Novità:'''}}
{{ct|f=70%|t=pc|v=pc|ANIANTE}}

{{ct|ANIANTE}}

{{ct|f=110%|t=2|v=pc|'''Vita di Bellini'''}}
{{ct|f=110%|t=2|v=pc|'''Vita di Bellini'''}}

{{ct|f=80%|t=pc|v=pc|(250 pagine)'''L. 10'''}}
{{ct|f=80%|t=pc|v=pc|(250 pagine)'''L. 10'''}}


Riga 83: Riga 78:


Egli è, dunque, completamente, in un preludio che assume veste e calore di opera completa, senza perdere la sua lirica caratteristica di precedere a qualche cosa, talché la fantasmica città che si concreta ogni qual volta uno spirito fornito di senso critico si ponga a considerare i riflessi proiettati da ''Aimée'', è vera, inseparabile dal suo breve volume.
Egli è, dunque, completamente, in un preludio che assume veste e calore di opera completa, senza perdere la sua lirica caratteristica di precedere a qualche cosa, talché la fantasmica città che si concreta ogni qual volta uno spirito fornito di senso critico si ponga a considerare i riflessi proiettati da ''Aimée'', è vera, inseparabile dal suo breve volume.
{{A destra|{{Sc|Raffaello Franchi.}}}}

Raffaello Franchi.

<section end="s3" /><section begin="s4" />
<section end="s3" /><section begin="s4" />


1 930

contributi