Differenze tra le versioni di "Pagina:Rivista italiana di numismatica 1889.djvu/100"

Correzione pagina via bot (from toolserver)
 
(Correzione pagina via bot (from toolserver))
Corpo della pagina (da includere):Corpo della pagina (da includere):
Riga 12: Riga 12:
   
   
Fra i conii dei tempi dell’Impero romano, quelli che pel diametro, pel peso e per l'esecuzione artistica superano di gran lunga le usuali moneto correnti, non sogliono venir trattati fuorché incidentalmente. Gli archeologi, i critici d’arte, gli storici, si sono occupati più volte di alcune particolarità che presentano, ma nel loro complesso non hanno ancora formato oggetto di studio<ref>Il bel lavoro del {{Sc|Froehner}}: ''Les médaillons de l’Empire Romain'' (Strasburgo, 1878) è scritto con altri intendimenti. (N. del Trad.)</ref>. Perciò anche, la questione se siano monete o soltanto medaglie si suol decidere in base agli eventuali distintivi che offrono.
+
Fra i conii dei tempi dell’Impero romano, quelli che pel diametro, pel peso e per l’esecuzione artistica superano di gran lunga le usuali moneto correnti, non sogliono venir trattati fuorché incidentalmente. Gli archeologi, i critici d’arte, gli storici, si sono occupati più volte di alcune particolarità che presentano, ma nel loro complesso non hanno ancora formato oggetto di studio<ref>Il bel lavoro del {{Sc|Froehner}}: ''Les médaillons de l’Empire Romain'' (Strasburgo, 1878) è scritto con altri intendimenti. (N. del Trad.)</ref>. Perciò anche, la questione se siano monete o soltanto medaglie si suol decidere in base agli eventuali distintivi che offrono.
   
{{AutoreCitato|Joseph Hilarius Eckhel|Eckhel}} ha troncato por lungo tempo ogni discussione intorno a questo punto, col manifestare il suo avviso che i medaglioni corrispondano press’a poco alle nostre medaglie, opinione accettata più recentemente da Francesco Lenormant e da lui difesa calorosamente, quantunque, già prim della comparsa del suo libro (''La monnaie dans l'antiqnité'') essa avesse subito varie modificazioni: i medaglioni d’oro erano<span class="SAL">100,3,Carlomorino</span>
+
{{AutoreCitato|Joseph Hilarius Eckhel|Eckhel}} ha troncato por lungo tempo ogni discussione intorno a questo punto, col manifestare il suo avviso che i medaglioni corrispondano press’a poco alle nostre medaglie, opinione accettata più recentemente da Francesco Lenormant e da lui difesa calorosamente, quantunque, già prim della comparsa del suo libro (''La monnaie dans l’antiqnité'') essa avesse subito varie modificazioni: i medaglioni d’oro erano<span class="SAL">100,3,Carlomorino</span>
362 077

contributi