Apri il menu principale

Salmi (Diodati 1821)/capitolo 23

../ capitolo_22

../capitolo_24 IncludiIntestazione 28 marzo 2012 75% Da definire

capitolo 22 capitolo 24

[p. 469 modifica]

SALMO 23.

Felicità di chi ha Dio per pastore.

Salmo di Davide.

1 IL Signore è il mio pastore1: nulla mi mancherà.

2 Egli mi fa giacere in paschi erbosi, mi guida lungo le acque chete.

3 Egli mi ristora l’anima; egli mi conduce per sentieri di giustizia, per amor del suo Nome.

4 Avvegnachè io camminassi nella valle dell’ombra della morte, io non temerei male alcuno2; perciocchè tu sei meco; la tua bacchetta, e la tua verga mi consolano.

5 Tu apparecchi davanti a me la mensa, al cospetto de’ miei nemici; tu ungi il mio capo con olio; la mia coppa trabocca.

6 Per certo, beni e benignità mi accompagneranno Tutti i giorni della mia vita; ed io abiterò nella Casa del Signore Per lunghi giorni.