Apri il menu principale

Rime (Dino Frescobaldi)/No spero di trovar giammai pietate

No spero di trovar giammai pietate

../Per tanto pianger quanto li occhi fanno ../In quella parte ove luce la stella IncludiIntestazione 26 febbraio 2008 75% poesie

Dino Frescobaldi - Rime (XIII secolo)
No spero di trovar giammai pietate
Per tanto pianger quanto li occhi fanno In quella parte ove luce la stella


 
No spero di trovar giammai pietate
negli occhi di costei, tant’è leggiadra.
Questa si fece per me sottil ladra,
ché ’l cor mi tolse in sua giovane etate.
5Trasse Amor poi di sua nova biltate
fere saette in disdegnosa quadra
dice la mente, che non è bugiadra,
che per mezzo del fianco son passate.
I’ non ritrovo lor, ma ’l colpo aperto,
10con una boce che sovente grida:
«Merzé, donna crudel, giovane e bella!»
Amor mi dice, che per lei favella:
«Novo tormento conven che t’uccida,
poi non se’ morto per quel c’hai soferto».