Apri il menu principale
Il Padre Eterno

../Dalle memorie di Aroldo ../Il Papa IncludiIntestazione 19 settembre 2010 75% Da definire

Dalle memorie di Aroldo Il Papa

«— L’ente son io. Benchè qui chiuso, io tutto
Animo il mondo, e onniveggente io sono.
Il Verbo mio trasse dal nulla il Tutto ;
4Perirà, tutto ; io tal sarò qual sono.

Luce, vita ed amore io spiro in tutto,
Ed Uno e Trino e tutto in tutto io sono :
L’eternità, l’infità del tutto
8A me un istante, un punto, un nulla sono.

Gli astri, la terra, il mar, gli uomini, tutto
Ecco, ad un cenno mio polvere sono;
11Gioco della mia destra il Nulla e il tutto.

Stolto mortale, e tu non sai chi sono ?
Tu che saper, tu che domar vuoi tutto.
14Ombra sei, ombra è il mondo ; Io son Chi sono !»