Apri il menu principale

Pagina:Vita di Jacopo Durandi.djvu/36


(35)

regia Camera de’ Conti. Fu allora, che abbandonata affatto ogni letteraria occupazione, volle onninamente dedicarsi al dovere di magistrato, ed attendere alla relazione delle cause a lui assegnate, con tutta la più scrupolosa esattezza, e col più chiaro metodo, tal che niente lasciava desiderare nè ai litiganti, nè agli avvocati loro, i quali erano in dovere di riconoscere in esso lui il giudice impassibile, incapace di prevenzioni, o di sposare un qualche partito. Le decisioni dei supremi tribunali nel Piemonte solevano dall’anno 16341, scriversi dal relatore della causa in lingua latina, nè la regia legge impedisce, che tali decisioni possano venir estese in italiano, ond’è, che il nostro Collaterale Durandi fu il primo nel

1789 a lasciar il latino, ed a dare li mo-

  1. Le decisioni del senato del Piemonte ridotte in registro cominciano solo dal 1642. Ved. Pratica legale tom. X.