Pagina:Versi di Giuseppe Giusti.djvu/385


sonetti. 361



Di norma social nel tuo volume
      Chiuse Filosofia germe profondo,
      Che per cultura diverrà fecondo
      4E darà frutti di miglior costume.

La mente vagheggiando il nuovo lume,
      Che dell'eterna Idea rivela il fondo,
      Per l'intellettuale ordin del mondo
      8Di volo in volo a Dio leva le piume.

Virtù m'ispiri, ond'io spezzato il laccio
      Che mi fa servo di caduco limo.
      All'ocean de'secoli m'affaccio:

12E fissando lo sguardo al Centro primo,
      Arditamente l'universo abbraccio,
      Mi rinnovo, m’intendo, e mi sublimo.