Pagina:Tragedie di Sofocle (Romagnoli) I.djvu/62



Tragedie di Sofocle (Romagnoli) I-0062.png



Cessa ogni evoluzione del Coro.
tecmessa
Quale fra i due, se scelta avessi, eleggere
vorresti: avere tu gaudio, e gli amici
doglia, o dei crucci loro esser partecipe?
coro
Men grave il mal che su due cade, o donna.
tecmessa
Or che il morbo cessò, siamo piú miseri.
coro
Che cosa vuoi tu dire? Io non t’intendo.
tecmessa
Quando invaso dal morbo era quel misero,
del male in cui giaceva egli era lieto,