Pagina:Tragedie di Euripide (Romagnoli) V.djvu/68


ELETTRA 65

ORESTE
Per un pargolo nato, o ancor da nascere?
VECCHIO
Sta per sgozzare un bove: altro non so.
ORESTE
Con quanta gente? O solo egli coi servi?
VECCHIO
D’Argo non v’era alcun: solo i domestici.
ORESTE
Fra questi c’è chi possa riconoscermi?
VECCHIO
Son tutti servi che mai non t’han visto.
ORESTE
E se vincessi, dalla mia starebbero?
VECCHIO
È tale, buon per te, dei servi l’indole.
Euripide - Tragedie, VI - 5