Apri il menu principale


BRISEIDE

CONSEGNATA DA PATROCLO

AGLI ARALDI



basso rilievo in gesso


XIV.

Cinque sole figure compongono questo mirabile e semplicissimo bassorilievo, che ci richiama quasi tutta l’Iliade nella memoria. Rappresenta esso il fatto più interessante di quel poema, fatto da cui ebbero origine tutte le vicende occorse in quella guerra, per la lunga e reciproca strage, non meno funesta’ al vincitore che al vinto. L’alto potere della bellezza diede vita e durata a quell’antico e mirabilissimo poema; nè alcuno mai seppe meglio del cieco Omero parlarci della bellezza, non già arrestandosi egli ad individuarcela a parte a parte, ma presentandocela nei meravigliosi suoi effetti. Di quale e quanta beltade adorna non mi raffigurerò io Briseide, se la sua perdita costò tanto al cuore di Achille, e fu la causa delle infinite sciagure dei Greci! Euribate e Taltibio, Araldi fedeli di Agamennone, stanno