Apri il menu principale

Pagina:Teotochi - Opere di Canova.djvu/62


40

assistettero qui tutti il nostro Canova dal primo all’ultimo tocco del suo divino scarpello: e tale e tanta è la dolcezza che t’infondono nel cuore questi due cari fanciulli così mirabilmente e vezzosamente aggruppati, che il giorno in cui tu vagheggi questo bel gruppo, senti di amare di più tutto ciò che ti è caro.