Pagina:Sull'opportunità delle strade ferrate nello Stato Pontificio.djvu/71


quale tende ad evitare che le società siano gravate di enormi spese, per scansare le inclinazioni non solo, ma anche le curve che assume di restringere sensibilmente.

Comunque possa con fondamento contarsi sopra ingenti economie relativamente al dispendio incontrato nei primi tempi, profittando del grandissimo vantaggio che deriva dall’esperienza altrui, pur non di meno gran parte d’ignoto rimane in qualunque più accurato progetto di questa natura; imperocché un masso durissimo che s’incontri in un abassamento, un terreno fragilissimo che si presenti in una vallata, un angolo di un fiume, di un fosso o di un monte che intersechi la linea, l’incontro più o meno frequente di fiumi, fossi, torrenti e strade comuni, sono tutte cause capaci di cagionare sensibile alterazione nella spesa. Talmentechè può concludersi, che la prevenzione della spesa per costruire un miglio di strada ferrata sopra un solido fondo scevro di difficoltà si forma con somma facilità ed immancabile sicurezza, e che la parte difficile dello scandaglio si contiene nei tratti scabrosi ed incerti; in guisa che l’alterazione dipende dalla proporzione in cui i tratti eccezionali stanno col totale dell’estensione.

Dopo le fatte premesse, pare tempo di accingersi a concretare l’idea della spesa.

La spesa per costruire una strada ferrata é costituita, l.° dall’acquisto del fondo per dove deve passare, 2.° dai movimenti del suolo per la livellazione e conformazione della linea, 3.° dai lavori murari, 4.° dalla ferratura. Vediamo prima cosa pensino diversi ingegneri sulla valutazione di questi articoli, e poi li considereremo in rapporto alle nostre particolari circostanze.

Dall’estratto formato sopra relazioni di vari ingegne-