Pagina:Sull'opportunità delle strade ferrate nello Stato Pontificio.djvu/3




Animato l’uomo da irresistibile tendenza di migliorare la sua condizione, tutti i mezzi e fisici e morali costantemente associa, impiega ed a questo scopo incessantemente dirigge. E se dopo profondi studi ed immense fatiche, raggiunge una vagheggiata miglioria, sorge immediatamente il desiderio di altra, cui pur altra succede, ed in tale alternativa di continuati desiderii, di brevi e fallaci lusinghe, consuma la vita.

A siffatta smania inestinguibile si devono tanti ritrovati, tante dotte invenzioni, tante belle scoperte, tanti utili perfezionamenti, che onorano l’ingegno umano, e coi vantaggi che producono tosto o tardi compensano le fatiche, i sudori, gli studi, e sono spesso di tanta e così estesa importanza, che sostanzialmente quasi alterano i sociali rapporti, le inveterate abitudini. Quindi é che nella storia degli uomini si sono con miglior ragione divise le epoche con tali strepitose vicende, anziché cogli anni che passarono talvolta uniformi e monotoni. Molte sono queste utili invenzioni e scoperte, che possiam dire ogni cosa di cui profittiamo, intese d’invenzione nel suo nascere; ma calcolandosi la loro importanza in ragione dello slancio e della scossa che più o meno rapida, più o meno estesa producono