Pagina:Storia delle arti del disegno II.djvu/311


LIBRO UNDECIMO.


Storia dell’arte greca presso i Romani dai tempi
della Repubblica sino ad Adriano.

C a p o  I.


Stato delle arti del disegno in Roma — Prima del triumvirato — Teste... e Scudo di Scipione — Ai tempi del triumvirato... Tempio della Fortuna a Preneste... e Musaico di Palestrina — Arti favorite dal lusso... principalmente sotto Giulio Cesare – Esercitate da greci liberti... e talor anche da uomini ingenui... alcuni de’ quali restarono tuttavia in Grecia — Monumenti dì que’ tempi — Statue di due re prigionieri... e di Pompeo — Gemma coll’effigie di Sesto Pompeo - Pretese statue di Mario... e di Cicerone.


[Stato delle arti del disegno in Roma.]

Le arti del disegno che in Grecia sostenersi non poteano in tempi sì infelici per quelle altre volte floridissime contrade, vennero a cercare ricovero e vita in Roma, ove la gioventù non solo col greco linguaggio apprendea le dottrine de’

Tom. II Q q gre-