Pagina:Storia delle arti del disegno.djvu/125


d e l   D i s e g n o. 19

bone dato avrebbe tal nome alle statue più antiche anzichè alle posteriori. L’opposto di σκολιός sembra essere ὀρθός; e questa voce, allorchè si riferisce alle statue, come presso Pausania ove parla della statua di Giove, opera di Lisippo1, vien da’ traduttori spiegata per una positura diritta, laddove significa piuttosto un’attitudine senza mossa e senza azione.


Storia delle arti del disegno p0125.png


  1. Paus. lib. 2. cap. 20. pag. 155. lin. 28 [E regione Nemei Jovis ædes: in qua simulacrum Dei recto statu ex ære, Lysippi opus.

C ij Ca-