Apri il menu principale

Pagina:Salgari - La stella dell'Araucania.djvu/54

54 Capitolo IV.

le coste della Terra del Fuoco a menadito, e anche l’oceano Antartico, e che possiede la miglior nave baleniera che si possa trovare in tutti i punti delle terre magellaniche...... ma, accetterà di mettersi a nostra disposizione? Ecco la grave questione, signor Lopez.

— So di chi vuoi parlare.... Pronuncia il suo nome.

— Di Piotre.

— Piotre..... — disse il vecchio viaggiatore, timidamente.

— Sì, il cugino ed il rivale di Alonzo, — rispose Pardoe. — Lui solo potrebbe compiere un simile miracolo e riuscire a trovare la Rosita.

— Non acconsentirebbe mai ad esporre la propria vita per salvare quella di Alonzo e dargli quella felicità che lui ha perduta.

— Eppure.... — disse il baleniere guardando fisso il signor Lopez.

— Intendo....

— Se la vostra figlioccia si recasse da lui?

— Mariquita?....

— Forse cederebbe, signor Lopez.

— Mia figlioccia non oserebbe....

— Ella ama Alonzo e si tratta di salvarlo.

— E se rifiutasse?

— Chi? Piotre?

— Sì.

— Allora io non risponderei più della vita del signor Alonzo, nè dei suoi compagni. Una nave sprovvista di viveri, forse arenata su qualche costa, deserta o su qualche isola spazzata dagli uragani, non torna più al suo porto di partenza. —

Il signor Lopez si era alzato, in preda ad una viva agitazione. Fece tre o quattro giri intorno alla sala, colla testa