Apri il menu principale

I pirati del Talajan 73


— Vi sono dei banchi di sabbia alla foce, manderemo quindi alcuni abili nuotatori a tagliare le funi delle ancore. Prima che i chinesi se ne accorgano, la corrente manderà la giunca ad arenarsi.

— Si tratta di ripetere il giuoco della cannoniera?

— Sì, — disse il pescatore. — Sono tutti radunati?...

— Fra due ore saranno tutti imbarcati.

— Ed i due prahos?....

— Sono stati avvertiti di tenersi nascosti alla foce del fiume, onde tagliare la via alla giunca.

— Allora andiamo.

— E questi uomini?...

— Li prenderemo domani, non temere. La fanciulla mi preme. —

Ciò detto, il pescatore ed i suoi compagni uscirono, chiudendo con precauzione la porta. Hong aveva fatto atto di slanciarsi dietro ai tre furfanti, ma Than-Kiù lo aveva prontamente arrestato.

— Cosa vuoi fare, Hong?...

— Inseguirli e ucciderli, — rispose il chinese, risolutamente.

— Puoi cadere in una imboscata; forse quegli uomini non sono soli, e poi anche uccidendoli non salveresti la tow-mêng di Tseng-Kai.

— Non hai udito le ultime parole del pescatore?... «La fanciulla mi preme.» Per Fo e Confucio!... Finchè sarò vivo io, quel furfante non ti toccherà.

— Non mi ha ancora in mano, Hong. Pensiamo invece a salvare Tseng-Kai dal tradimento ordito dai pirati. Se la tow-mêng si arena, i chinesi sono perduti.

— Che cosa fare?...

— Bisogna avvertire Tseng-Kai.

— Chi ci andrà?...

— Io, Hong.

— Tu!... — esclamò il chinese. — E credi che io ti lascerei attraversare di notte la foresta, la quale può essere occupata dai pirati?...

— Allora andrai tu, ed io rimarrò qui a vegliare su Sheu-Kin e Pram-Li.

— Per farti prendere da quel birbante?... Oh mai!...

— Ma allora, cosa mi consigli di fare?

— Ci andremo assieme, perchè io non voglio abbandonarti.

— Ed i nostri compagni?... Non possiamo portarli con noi, nè abbandonarli qui.

— Per Fo e Confucio!... — esclamò il chinese, battendosi la fronte. — Ho trovato!... Possiamo avvertire Tseng-Kai del tradimento e salvare anche questi due dormiglioni.

— In qual modo, Hong?... Parla, affrettati; i minuti sono preziosi.