Apri il menu principale

Pagina:Rivista italiana di numismatica 1896.djvu/54


il denaro pavese ed il suo corso in italia 47

nel più antico denaro pavese, ragguagliandolo invece a tre genovini, noi abbiamo eziandio il prezzo delle due specie di denari pavesi nell’ordine che segue:

1.° Denaro antico pavese del valore di tre genovini; avrebbe il prezzo di centesimi 23 abbondanti di nostra odierna moneta (23, 172804).

2.° Denaro vecchio pavese equivalente a due genovini, cent. 15 e mezzo (15, 448536).

3.° Moneta bruna, o denari bruni grossi, o moneta mezzana ovvero denari grossi d’Enrico. Questo denaro nuovo, corrispondente al genovino, avrebbe il prezzo di 8 scarsi (7, 724268).

4.° Bruniti inferiori, moneta nuova delle carte genovesi, denari nuovi pavesi o denari d’Enrico senza altro, varrebbero solamente cent. 5 (5, 1495). Essi corrisponderebbero a due soli terzi del genovino.