Apri il menu principale

Pagina:Rivista italiana di numismatica 1896.djvu/500


necrologie 487



FRANCESCO TAMASSIA.


Da Mantova ci si annuncia la morte del Dott. Francesco Tamassia, studioso di cose storiche e anche in particolare di Numismatica.

La Rivista ebbe a pubblicare di lui un breve ma interessante articolo: Di una moneta inedita mantovana nel fasc. III del vol. I., 1888.

Nel suo medagliere trovavansi rappresentate con predilezione le zecche minori dei Gonzaghi: Bozzolo, Sabbioneta, Pomponesco, ecc.

Il Dott. Tamassia, — nato nel 1816 a Revere di Mantova, — aveva esercitato dapprima la professione di notaio e si era distinto in varie cariche pubbliche, ma più tardi si era dedicato tutto a’ suoi studi prediletti di storia e d’arte.

Per maggiori notizie, veggasi il bel necrologio che ce ne dà G. B. Intra nell’Archivio Storico Lombardo.

S. A.




TARQUINIO GENTILI DI ROVELLONE.


Il giorno 17 dello scorso dicembre moriva a Macerata il Conte Avv. Comm. Tarquinio Gentili di Rovellone, Era nato a Sanseverino nel 1822. Appassionato raccoglitore, aveva messo insieme una bella collezione di monete romane consolari, e un’altra più importante di monete pontificie.