Apri il menu principale

Pagina:Rivista italiana di numismatica 1896.djvu/422



APPUNTI


di


NUMISMATICA ROMANA



XL.


SCAVI DI ROMA

negli anni 1895-1896.


Nella serie di monete inedite o varianti di cui ho dato la descrizione nelle ultime Contribuzioni (Appunti, n. XXXVIII), non ho compreso le poche importanti che mi pervennero dagli scavi di Roma durante gli anni 1895-1896 e che qui riunisco, continuando questa Rubrica iniziata pel 1889 e interrotta dopo il 1892 per mancanza di materia.

La serie non è molto numerosa — sette pezzi in tutto — i quali rappresentano quanto di nuovo e di interessante mi fu dato raccogliere nel corso di due anni fra le migliaja di monete che ogni giorno vengono in luce ad aumentare la massa delle monete comuni. Questi sette pezzi hanno però tutti la loro importanza e bastano a dimostrare come il classico suolo di Roma, per poco che la mano dell’uomo lo smuova e vi penetri, riserbi sempre per l’amatore qualche cosa che può destare il suo interesse non solo per rarità o per bellezza di conservazione, ma benanco per novità.