Apri il menu principale

Pagina:Rivista italiana di numismatica 1896.djvu/358


monete italiane inedite della raccolta papadopoli 345


Niccolò Papadopoli monete di Messerano testone Rivista italiana di numismatica 1896 (page 358 crop).jpg


11. — Argento, peso grammi 8,67.

   D/ – Aquila colle ali aperte volta a sinistra Five-petal flower icon.white.svg LV ◦ FLIS/   ◦ LΛVΛNIЄ ◦ MЄSЄRΛNI ◦ D fra due cerchi di perline.
   R/ – Santo nimbato in piedi vestito di lungo paludamento nella mano destra la palma e nella sinistra un libro Suit-clubs-trefl.png S ◦ ONЄSTVS ◦ MΛRTIR fra due cerchi di perline.

Ecco un testone di peso insolito, di tipo sconosciuto, con un santo che non si trova nel martirologio e che pur conviene aggiungere all’elenco di santi nominati o rappresentati sulle monete italiane già lungo e che continuamente aumenta. Conviene cercare all’estero l’origine di questo pezzo, il quale non è certamente che la riproduzione di un tipo nordico fatto con ispirito d’imitazione meraviglioso allo scopo di sorprendere la buona fede dei popoli ignoranti.

L’iscrizione del rovescio comincia a sinistra della testa del santo ed un trifoglio che si vede anche su alcuni tirolini anonimi di Crevacuore segna la divisione della leggenda.

Niccolò Papadopoli cavallotto Messerano Rivista italiana di numismatica 1896 (page 358 crop).jpg


12. — Mistura, peso grammi 3,07.

   D/ – Aquila volta a sinistra colle ali aperti Five-petal flower icon.white.svg LV ⦂ FLISCHVS ⦂ LΛVΛNIЄ ⦂ MЄSS⦂ fra due cerchi di perline.