Apri il menu principale

Pagina:Rivista italiana di numismatica 1896.djvu/348


monete italiane inedite della raccolta papadopoli 335
Niccolò Papadopoli Filiberto II di Savoia Rivista italiana di numismatica 1896 (page 348 crop).jpg

16. — Argento, peso grammi 4,67.

   D/ – Testa del Duca con beretto volta a destra, attorno, + PHILIBERTVS · DVX · SABAVDIE · VIII in un cerchietto.
   R/ – Scudo di Savoia con cimiero accompagnato da due lacci d’amore + IN · TE · DNE · CONFIDO · T · CAS fra due cerchi di perline.

Non vi è differenza essenziale fra il mezzo testone di cui presento il disegno e quello del Promis n. 5; ma pure l’aspetto del diritto è alquanto diverso per la mancanza del cerchio di perline e per essere la testa del principe di forma e dimensione maggiore.

Nel rovescio si notano le iniziali T · CAS che lo dimostrano stampato nella officina di Torino dal maestro G. Cassino.

Non posso lasciare inosservato un grosso anonimo, che da ambo i lati ha l’iscrizione che spetta al rovescio, mentre manca del nome del principe e del titolo principale di duca di Savoia.

Niccolò Papadopoli Grosso anonimo Rivista italiana di numismatica 1896 (page 348 crop).jpg


17. — Mistura, peso grammi 2,62.

    D/ — Scudo di Savoia accostato da due lacci d’amore + PRICEPS 𐌔 MAR · I · ITALIA · fra due cerchi di perline.