Apri il menu principale

Pagina:Rivista italiana di numismatica 1896.djvu/214


appunti di numismatica romana 205

266. Piccolo Bronzo. — Dopo Coh. 231.

   D/ – IMP C CARAVSIVS P F AVG. Busto radiato a destra col paludamento e la corazza.
   R/ – SECVRITAS AV. La Sicurezza a sinistra colle gambe incrociate e appoggiata a una colonna, posa la mano destra sopra il capo. All’esergo C.

NB. Due soli piccoli bronzi di Carausio sono conosciuti colle leggende: secvritas perpetva e secvritas orbis. Quella Ora riportata, secvritas avgvsta, è nuova fra le monete di Carausio.


267. Piccolo Bronzo. – Dopo Coh. 239.

   D/ – IMP CARAVSIVS AVG. Busto radiato a destra col paludamento.
   R/ – TEMPORVM F. La Felicità a sinistra con un lungo caduceo e una cornucopia.

(Tav. IV, N 8).


ALLETTO.


268. Piccolo Bronzo. — Dopo Coh. 32.

   D/ – IMP C ALLECTVS P F AVG. Busto radiato a destra in corazza.
   R/ – PAX AVG. La Pace a sinistra con un ramo e un lungo scettro (dritto). Nel campo S A. All’esergo M L.


269. Piccolo Bronzo. — Dopo Coh. 65.

   D/ – IMP C ALLECTVS P F AVG. Busto radiato a sinistra armato di lancia e scudo.
   R/ – VIRTVS AVG. Trireme diretta a destra con quattro rematori. All’esergo Q.


COSTANZO CLORO.


270. Aureo. — Dopo Coh. 18.

   D/ – CONSTANTIVS NOB C. Testa barbuta e laureata a destra.
   R/ – FIDES MILITVM. La Fede militare di fronte, rivolta a destra. Tiene colla destra un’insegna e colla sinistra obliquamente uno stendardo.

(Tav. IV, N. 9).