Apri il menu principale

Pagina:Rivista italiana di numismatica 1896.djvu/212


appunti di numismatica romana 203
   R/ – VIRTVS AVGG. Giove ed Ercole ignudi di fronte, il primo con un lungo scettro, il secondo colla clava e la pelle del leone.


255. Antoniniano. — Dopo Coh. 430.

   D/ – MAXIMIANVS P F AVG. Busto radiato e corazzato a destra.
   R/ – VIRTVS AVGG. Massimiano in abito militare, a destra, colla lancia rovesciata e il parazonio, in atto di calpestare un prigioniero seduto a terra e legato.


256. Medio Bronzo. — Dopo Coh. 433.

   D/ – IMP MAXIMIANVS P F AVG. Busto in elmo e corazza a sinistra, armato di lancia e scudo.
   R/ – VIRTVS AVGG ET CAESS N N. Massimiano a cavallo lanciato a corsa a sinistra. È armato di scudo e colla lancia ferisce il primo di quattro nemici che giacciono a terra in pose disperate sotto le zampe del cavallo.


257. Antoniniano. — Dopo Coh. 448.

   D/ – MAXIMIANVS P F AVG. Busto radiato e corazzato a destra.
   R/ – VNDIQVE VICTORES. Massimiano in abito militare a sinistra con un globo niceforo e un’asta.

(Tav. IV, N. 6).

Questo rovescio è conosciuto fra le monete di Numeriano e di Costanzo Cloro, ma nuovo fra quelle di Massimiano Erculeo.


258. Antoniniano. — Dopo Coh. 449.

   D/ – MAXIMIANVS AVG. Busto radiato e corazzato a destra.
   R/ – VOTIS X. L’Imperatore laureato e togato a sinistra sacrificante su di un’ara.

(Tav. IV, N. 7).

Il tipo di questo rovescio, conosciuto fra le monete di Galeno Massimiano, è nuovo fra quelle di Massimiano Erculeo.


259. Antoniniano. — Dopo Coh. 451.

   D/ – IMP MAXIMIANVS AVG. Busto radiato a sinistra col manto imperiale e un globo nella destra.