Apri il menu principale

Pagina:Rivista italiana di numismatica 1896.djvu/195

186 francesco gnecchi

165. Antoniniano. — Dopo Coh. 63.

   D/ – IMP CAE C VOLVSIANO AVG. Busto radiato a destra col paludamento.
   R/ – PVDICITIA AVG. La Pudicizia a destra. Tiene colla sinistra lo scettro, e colla destra si solleva il velo.

La Personificazione della Pudicizia, che ai tempi dell’alto impero era riservata alle monete delle Auguste, in questi bassi tempi si trova con qualche frequenza anche su quelle degli imperatori. Di Volusiano però non è conosciuto che un solo denaro colla Pudicizia seduta e colla leggenda pvdicitia avgg.


EMILIANO.


166. Medio Bronzo. — Dopo Coh. 49.

   D/ – IMP CAES AEMILIANVS P P AVG. Testa radiata a destra.
   R/ – SPES PVBLICA S C La Speranza che cammina a sinistra col fiore e sollevandosi la veste.


GALLIENO.


167. Medaglione d’argento. — Dopo Coh. 11.

   D/ – IMP C P OALLIENVS P F AVG. Busto laureato a mezza figura a sinistra, armato di lancia e scudo. Sullo scudo la testa di Medusa.
   R/ – MONETA AVG. Le tre Monete. Tipo solito.

Dia. mill. 32. Peso gr. 35,50.


168. Antoniniano. — Dopo Coh. 37.

   D/ – GALLIENVS AVG. Testa radiata a destra.
   R/ – AEQVIT AVG. L’Equità a sinistra colle bilance e la cornucopia.


169. Antoniniano. — Dopo Coh. 173.

   D/ – GALLIENVS AVG. Busto radiato a destra col paludamento.
   R/ – FORTVNA REDVX. La Fortuna a sinistra col caduceo e la cornucopia. All’esergo SPQR.