Apri il menu principale

Pagina:Rivista italiana di numismatica 1896.djvu/164


appunti di numismatica romana 155

AUGUSTO.


1. Denaro. — Dopo Coh. 7.

  D/ – S P Q R PARENT CONS SVO. Aquila romana, manto imperiale e corona d’alloro.
  R/ – CAESARI AVG (all’esergo). Quadriga ornata di statue e bassorilievi, a destra. Al disopra un’altra piccola quadriga.


2. Denaro. — Dopo Coh. 131.

  D/ – AVGVSTVS DIVI F. Testa nuda a sinistra.
  R/ – IMP X SICIL. Diana cacciatrice di fronte, rivolta a destra coll’arco e il giavellotto. Accanto a lei il cane.


3. Aureo. — Dopo Coh. 35 del suppl.

  D/ – CAESAR AVGVSTVS. Testa nuda a destra.
  R/ – OB CIVIS SERVTOS (sic) in tre righe in una corona di quercia.

(Tav. II, N. 1).


4. Aureo. — Dopo Coh. 220.

  D/ — AVGVSTVS (in basso). Testa nuda a destra.
  R/ — SPQR (in alto). Vittoria che vola a destra, in atto di appendere a una colonna uno scudo su cui si legge CL V.


5. Gran Bronzo. — Dopo Coh. 273.

  D/ – CAESAR AVGVSTVS DIVI F PATER PATRIAE. Testa laureata a sinistra.
  R/ – ROM ET AVG. Ara ornata di figure tra due colonne, su ciascuna delle quali una Vittoria.


6. Gran Bronzo. (Restituzione di Tito). — Dopo Coh. 487.

  D/ – DIVVS AVGVSTVS PATER. Testa radiata a sinistra. Al disopra una stella.
  R/ – IMP T VESP REST S C. Vittoria che vola a sinistra con uno scudo sul quale si leggono le lettere SPQR