Apri il menu principale

Pagina:Rivista italiana di numismatica 1896.djvu/162


APPUNTI


di


NUMISMATICA ROMANA



XXXVIII.


CONTRIBUZIONI AL CORPUS NUMORUM

G. — Collezione Francesco Gnecchi a Milano.

(Vedi Appunti VII, XI, XVI, XVIII, XXI e XXX)


Fu nel principio del 1889 che apersi nella Rivista questa rubrica delle Contribuzioni al Corpus Numorum colla descrizione di alcune monete inedite della mia collezione, cui seguirono poi le descrizioni d’altre appartenenti a diversi Musei pubblici o privati. Essendo passati ormai sei anni da quell’epoca, mi trovo radunata una nuova e numerosa serie di monete, le quali, pure non avendo un sufficiente interesse per essere particolarmente e singolarmente illustrate, essendo però per un motivo o per l’altro inedite o varianti, meritano d’essere fatte conoscere e notate per memoria di chi in seguito vorrà coordinarle in un tutto rappresentante l’insieme della Numismatica Romana.

Dal numero di inedite che io ho pubblicato e vado pubblicando della mia collezione (ormai oltre 1500) non si argomenti, che sterminato sia il numero di queste e che se ne trovino facilmente ad ogni