Apri il menu principale

Pagina:Rivista italiana di numismatica 1895.djvu/315


appunti di numismatica romana 301

75. — Coll. E. Gnecchi, gr. 26.50, mill. 40 (coniato).

D. — imp caes traianvs avg p m p p procons. Busto laureato, a destra, col paludamento e la corazza.
R. — filinvs. Atleta tra due personaggi togati (Sab. X, 3).


76. — Coll. Brera, gr. 23.50, mill. 38.

D. — Come il precedente. Davanti monogramma pe inciso.
R. — ΥΨΙΠΥΛΗ Issipile che cammina con un bambino in collo, guardando ad un altro che abbandonò a terra (non pubblicato da Sabatier, ma da Charles Robert).


77. — Mia Coll., gr. 26.50, mill. 39.

D. — Testa e leggenda come il n. 75.
R. — Liscio.


ADRIANO.



78. — Coll. Brera, gr. 25.50, mill.

D. — hadrianvs avg cos iii p p. Testa nuda a destra. Davanti stella incisa. Dietro il monogramma pe.
R. — vrbs roma aeterna s c. Vestali sacrificanti davanti a un tempio (Sab. XIII, 3).

Di questo Contorniato è impossibile dare il diametro, l’esemplare di Brera essendo ribattuto tutt’all’intorno.


ANTONINO PIO.



79. — Coll. Brera, gr. 18,50, mill. 38 (consunto).

D. — antoninvs avg pivs p p tr p cos iii. Testa laureata, a destra.
R. — L’Oceano sdraiato, a sinistra (Sab. XII, 7).

Combinazione nuova. Sabatier dà questo rovescio con Traiano.


CARACALLA



80. — Mia Coll., gr. 25, mill. 38 (coniato).

D. — antoninvs pivs avg. Busto laureato e corazzato, a destra, visto per di dietro.
R. — Vincitore in quadriga di fronte. All’esergo rvf (in monogramma) pak (?) (Sab. Ili, 13).