Apri il menu principale

Pagina:Rivista italiana di numismatica 1895.djvu/308

294 francesco gnecchi
R. — olvmpias (all’ingiro) regina (all’esergo). Olimpia giacente nel lettisternio, a sinistra, il gomito sinistro appoggiato a un delfino, in atto di nutrire un serpente (Variante Sab. XIV, 13).

Sabatier dà al n. 13 della tav. XIV un simile rovescio di diametro assai più piccolo che l’ordinario, appartenente a un Contorniato colla testa d’Alessandro.


25. — Mia Coll., gr, 24, mill. 37 (coniato).

D. — Testa e leggenda del n. 8.
R. — Olimpia giacente sul lettisternio, a sinistra in atto di nutrire un serpente (Sab. XIV, 15).


26. — Coll. Brera, gr. 27.50, mill. 38.

Simile al precedente.


37. — Coll. Brera, gr. 27, mill. 38.

Simile ai precedenti.


28. — Mia Coll., gr. 24.50, mill. 39.

D. — Testa e leggenda del n. 8. Davanti fallo inciso.
R. — Il circo coi giuochi (Simile a Sab. III, 4).


29. — Mia Coll., gr. 24, mill. 39 (coniato).

D. — Testa e leggenda del n. 8.
R. — Bacco fra una pantera, una baccante e due fanciulli (Sab. XI, 7).


30. — Coll. E. Gnecchi, gr. 23, mill. 37.

D. — Testa e leggenda del n. 8. Davanti alla testa monogramma

pe inciso.

R. — filinvs. Atleta fra due personaggi togati (Sab. X, 3).


31. — Mia Coll., gr. 21, mill. 39.

D. — Testa e leggenda del n. 8. Davanti alla testa un grappolo d’uva inciso.
R. — Liscio.


32. — Coll. Montagu a Londra, gr. 20,50, mill. 39.

Come il precedente senza incisione.