Pagina:Rivista italiana di numismatica 1894.djvu/486

468 francesco malaguzzi valeri

ERCOLE II.

(1534-1559).



1. Scudo, Oro, Titolo 0,916, gr. 330.

D/ — + REGII • (foglia) LOMBARDIE • Scudo ornato, di forma moderna, con l’arme di Reggio1.
R/ — HVIVS • CRVORE • SANATI • SVMVS • Gesù sostiene la croce col braccio sinistro e con la destra si tocca il costato da cui zampilla il sangue in un calice posto a’ suoi piedi2.
Gabinetto di Brera. Tav. XI, n. 9.


2. Scudo, Oro, gr. 3,30.

D/ — (sole) • REGII (foglia) LOMBARDIAE • Scudo c. s.
R/ — CVIVS • CRVORE • SANATI • SVMVS • Gesù c. s.
Co11. di S. M., Torino.


3. Scudo, Oro, gr. 3.30.

D/ — REGII • LOMBARDIE •
R/ — (sole) CVIVS • CPVOPE • SANATI • SVMVS •
Co11. E. Gnecchi.


4. Scudo, Oro, gr. 3.15.

D/ — (sole) • REGII • LOMBARDIAE •
R/ — (scudettino) • CVIVS • CRVORE • SANATI • SVMVS •
Cat. des monn. en or du Cab. de Vienne, Supp1., p. 96, 2. — Museo di Ferrara.

5. Scudo, Oro.

D/ — (sole) • + • REGII • + • LOMBARDIE • + • Scudo ornato a mandorla con l’arme di Reggio.
R/ — CVIVS • CRVORE • SANATI • SVM •
Co11. di S. M.. Torino.
  1. La forma dello stemma, tanto negli scudi d’oro che nei bianconi, è di due varietà, una a foggia di mandorla, l’altra simile a quella che si usa oggi e che si dice francese o sannitica.
  2. Questo è molto probabilmente il primo scudo battuto coi conii incisi da Giambattista Cavalli; la leggenda del diritto comincia con una croce e quella del rovescio ha hvivs invece di cvivs.