Pagina:Rivista italiana di numismatica 1894.djvu/475


la zecca di reggio emilia 457


ERCOLE I

(1471-1503).



l. Ducato, Oro, Titolo 1000, peso legale gr. 3.40.

D/ – + HERCVLES • DVX • Ercole che solleva Anteo.
R/ – + S • PSPER • EPI • REGII • S. Prospero (protettore di Reggio) in abiti vescovili, nimbato di faccia. Nel campo, a destra, uno scudettino coll’arme di Reggio.
Tresoor, ecc. Anversa, 1580, in-81.


2. Testone, Arg., Titolo 0,947, gr. 3.80.

D/ – HERCVLES • (foglia) DVX • II • (foglia). Busto del duca a sinistra con berretta.
R/ – • REGIVM • LEPIDI (foglia). Scudo ornato a testa di cavallo con l’arme di Reggio.
Bellini, I, p. 95, n. 32. — Rossi, «Lodovico e Giannantonio da Foligno». — R. Gabinetto di Brera. Tav. X, n. 3.


3. Testone, Arg., Titolo 0,947, gr. 3.05.

D/ – DIVO • HERC • DVCI • Testa del duca, con lunghi capelli, a sinistra.
R/ – COMVNITAS (foglia) REGII (foglia). Scudo a testa di cavallo con l’arme di Reggio.
Argelati, I, Tav. LXV, 33. — Arch. di Stato di Reggio. Tav. X, n. 4.


4. Grosso da soldi due, Arg., Titolo 0,947, gr. l.10.

D/ – HERCVLES • DVX • La macinetta da grano4.
R/ – S • PROSPER • • EPS • REGII • Busto del santo con mitra e nimbo, di faccia; sotto, uno scudettino con l’arme di Reggio.
Bellini, I, p. 95, n. 2. — Museo di Ferrara. Tav. X, n. 5.
  1. Del ducato di Ercole I non è pervenuto a noi alcun esemplare.
  2. È il testone da ss. 6 ferraresi, pari a ss. 7, d. 3, di Reggio, battuto nel 1502. 11 titolo o bontà era quello della zecca di Ferrara, 0,11, d. 9.
  3. È il testone da ss. 5 ferraresi, pari a ss. 6 di Reggio, battuto nel 1495.
  4. Malgrado l’apparenza di crogiuolo o di turibolo, l’impresa, che è rappresentata sul diritto di questa moneta, è veramente la macinella