Pagina:Rivista italiana di numismatica 1893.djvu/593


MONETE E MEDAGLIE

IN VENDITA PRESSO LA SEDE

DELLA

SOCIETÀ NUMISMATICA ITALIANA

(Piazza del Duomo, 20)

Tutti i Soci hanno il diritto di depositare presso il Segretario, nelle sale sociali, monete o medaglie destinate alla vendita, le quali saranno pubblicate nel foglio colorato della Rivista, o su di uno speciale Bollettino, senza nome del depositante, col prezzo che questi vi avrà fissato, netto pel compratore.

Sull'incasso verrà trattenuto al depositante, a vantaggio della Società, la provvigione del io ^lo.

Le monete per la vendita dovranno rimanere in deposito per tre mesi dopo la pubblicazione del relativo Catalogo, e la Società, dopo questo termine, avrà diritto di ritornare al proprietario le monete invendute.

Sull’importo totale delle Monete che si restituiscono al proprietario^ questi pagherà alla Società Y i oio per spese di custodia, amministrazione, ecc.

Le spese di posta e di rimborso sono a carico del compratore.

MONETE ITALIANE.

1. Ancona. Paolo IV. Giulio con San Paolo. Arg. C L. 2.

2 Bologna. Urbano VII. Sesino. Mistura. C. 2 6

3. Cipro. Bisante ossidionale 1570. Rame. Ci „ 15.

4. Ferrara. Alberto. Bolognino. Arg. Ci „ 15.

5. — Borso. Grossetto (tre buchi). Arg. Ci» 25.

6 — Clemente Vili. Quattrino. Mist. Ci „ 2.

7. Frinco. Imitazione delle Parpajuole di Piacenza. Mist. C 2.... 2.

8. — Imitazione delle Parpajuole di Messerano. Mist. C 2... „ 2.

9. Guastalla. Cesare Gonzaga (Caucich Bollett., 1867, tav.-3, n. i). Mist. C. 2 „ 6

10. — Annunziazione da 14 soldi. Ferrante II. Arg. C 2.. „ 6

11. Massa. Alberico Principe. Ottavetto. Arg. Ci» 8.

12Milano. Filippo Maria. Grosso. Arg. Ci....... „ 2.

13 — Maria Teresa. Soldo, 1777. Rame. FDC,2.

14. Mirandola. Lodovico II. Giulio. Arg. Ci» 9.

15 — Lodovico IL Grosso colle sfere. X&lg»

16. Modena. Alfonso I. Giulio. Arg. C i.

17. — Alfonso IV. 112 lira coll’ aquila. Arg. Ci.

18. Murano. Osella 1686 (buco). Arg. C i.

19. Parma. Ottavio Farnese. Giulio. x.rg. v^. I. •. ■. •.

20. Pavia. Galeazzo Maria. Grosso. Arg. Ci.

21. Pesaro. Costanzo Sforza. Mezzo terzo. Arg. Ci.... „ i.

22. — Leone X. Quattrino. Mist. C i... i.

23. — Guidobaldo II. Armellino. Arg. Ci»

24. — Guidobaldo II. Soldino. Arg. C i. L..

25. — Francesco Maria IL da 30 Quattrini. Arg. C 2. „.

26. — Francesco Maria II. da un Grosso. xA.rg. ^. X..... ■ fg.

27. Piacenza. Adriano VI. Grosso. Arg. Ci „.

28. — Sede vacante 1523. Grosso. Arg. C 2. „.

29. Reggio. Bolognino di Nicolo Vescovo. Arg. Ci....».

30. Rimini. Grosso agontano «buco). /.rg. K^. I.,... • • if ^i.

31. Roma. Callisto IH. Giulio (buco, tosato). Arg. C 2.. 9.

32. — Paolo IL Grosso. Ai^. C. i.,.

33. Sebenico. Bagattino dominio veneziano. Rame. Ci.. ’-.. •».

34. Spoleto. Mezzo grosso colla navicella. Arg. C 2..... V.

35. Treviso. Bagattino domjnio veneziano. Rame. Ci....».

36. Trieste. Volkero. Danaro con S^^ Giusto (fessura). Arg. Ci..».

37. Venezia. Pietro Ziani. Grosso. Ar^? Ci •.

38. — Francesco Dandolo. Grosso. Arg>, Ci».

39. — Lorenzo Gelsi. Soldino. Arg. C i. 2.

40. — Andrea Vendramin. Marcello. Arg. Ci.... •. ’».

41. — Leonardo Loredan. Mocenigo. Arg. Ci......

42. — Andrea Gritti. Simile. Arg. C i.

43. — Pietro Landò. Marcello. Arg. C i. *

44. — Alvise Mocenigo I. Da 40 Soldi pro fide nvnqvam defessa. Arg. C I.

45. — Giovanni Corner I. Da 15 tornesi per il Levante. Rame. C 2.

46. — Francesco. Erizzo. 1|4 di Ducatone con S. Giustina. Arg. C i.

47. — Marco Foscarini. Da 10 Soldi 1762 (bucato). Arg. C. 1.