Apri il menu principale

Pagina:Rivista italiana di numismatica 1893.djvu/438


389

NECROLOGIA




ALOÏSS HEISS.


Nato a Parigi l’8 gennaio 1820, moriva a Aulnay (Senna) il 20 maggio 1893 Aloïs Heiss, uno dei numismatici forastieri che più si occuparono a illustrare le medaglie artistiche del Rinascimento Italiano. Anzi è precisamente sotto questo aspetto che crediamo doversi dalla nostra Rivista un segno d’onore alla sua memoria.

L’Heiss si dedicò dapprima alla illustrazione delle monete di Spagna, e la numismatica spagnuola deve a lui tre opere monumentali che si intitolano:

Description general de las Monedas hispano-cristianas, desde la invasion de los Arabes, pubblicata a Madrid in tre voluini dal 1865 al 1869.

Description generale des Monnaies antiques de l’Espagne, un volume, pubblicato a Parigi nel 1870.

Description generale des Monnaies des Rois wisigothes d'Espagne, un volume, pubblicato pure a Parigi nel 1872.

In seguito, pure scrivendo articoli in diverse Riviste, archeologiche e numismatiche, egli rivolse principalmente i suoi studii e le sue ricerche alle medaglie del rinascimento italiano, e riuscì a condurre quasi a termine la sua splendida pubblicazione che s’intitola: Les médailleurs de la Renaissance. Nove fascicoli furono da lui pubblicati, degli altri due che mancavano a completamento dell’opera sono pronti i manoscritti e quindi è a sperarsi che l’Editore ne curerà la pubblicazione.