Apri il menu principale

Pagina:Rivista italiana di numismatica 1891.djvu/489


MONETE ITALIANE INEDITE

NELLA

COLLEZIONE BRAMBILLA A PAVIA


I.

Obolo di Cremona del secolo duodecimo.


Rivista italiana di numismatica 1891 p 489.jpg


Nell’anno 1155 con diploma dato dal luogo di Isola Veronese, oggi Isola della Scala, Federico I imperatore, distrutta Milano (?), le toglieva con altri privilegi quello della moneta, questo conferendo nelle consuete forme al comune di Cremona. Il Muratori pubblicava per esteso quell’importante diploma imperiale nella sua dissertazione De Moneta, e lo faceva poi seguire dalle impronte di varie monete cremonesi al nome di Federico imperatore, senza però accennare se o meno tutte, o quali di esse attribuir si potessero al I od al II di quello stesso nome.

Due fra le monete prodotte dal Muratori e quelle, cioè, ai numeri II e III della Tavola XLVII1

  1. In Argelati, De monetis Italiæ, Tom. I.