Pagina:Rivista italiana di numismatica 1890.djvu/608


notizie varie 581


Paolo II (1464-71).


Zecchino. — D.: • pavlvs • p • p • (rosetta) secvndvs • Stemma sormontato dalle chiavi e dal triregno.

R.: • s . petrvs . alma . roma. S. Pietro in piedi di prospetto colle chiavi nella destra e un libro nella sinistra. (Inedito).

NB. Questo rovescio, comune negli zecchini di Nicolò V, di Calisto III e di altri, era affatto sconosciuto in quelli di Paolo II.

Zecchino. — D.: Arme sostenuta da due angioli.

R.: Il Salvatore e S. Pietro; pecorelle che pascolano; colla leggenda: Cross-Pattee-Heraldry.svg petre pasce oves meas. (Cinagli, N. 4).

Zecchino. — D.: Stemma.

R.: — S. Pietro che dà le chiavi al Papa genuflesso (Cinagli, N. 11).

Zecchino. — D.: Stemma.

R.: S. Pietro e S. Paolo stanti. (Cinagli, N. 12).

Zecchino. — D.: Stemma.

R.: Santa Veronica col Sudario. (Cinagli, N. 13).


Sisto IV (1471-84).


Zecchino. — D.: Stemma.

B.: S. Pietro e S. Paolo in piedi. (Cinagli, Suppl. N. 89).

Zecchino. — D.: Stemma.

R.: S. Pietro nella barca che ritira le reti. (Cinagli, N. 3).

Zecchino. — D.: Stemma.

R.: S. Pietro come nel precedente. (Cinagli, N. 4).


Innocenzo VIII (1484-92).


Zecchino. — D.; Stemma.

R.: S. Pietro nella barca che ritira la rete. (Cinagli, N. 3).


SPOLETO.

Paolo II (1464-71).


Zecchino. — D.: • pavlv • ii • pont • max • an • i • Stemma.

R.: • s • petrvs ’ in . pvin . dvcat. Il Santo in piedi.

NB. Questo zecchino, unico nel ripostiglio, è il primo che si conosca coniato in provinciae dvcatv, ossia per Spoleto. È moneta importante e merita una speciale illustrazione, ciò che farò in uno dei prossimi fascicoli della Rivista.