Apri il menu principale

Pagina:Rivista italiana di numismatica 1890.djvu/547

528 giuseppe ruggero

diversi esemplari generalmente mancanti in qualche parte, si completino a vicenda.

D/ — Cross-Pattee-Heraldry.svg Six petal flower icon.svg F CSix petal flower icon.svg G I Six petal flower icon.svg Solito tipo.

R/ — • C • — • R • — • R • — • SB • Solito tipo.
C1 — Peso gr. 0,44. (Vedi per questo e per i seguenti il disegno al numero corrispondente).

2. D/ — Leggenda come quella del N. 1.

Tipo solito, ma il castello è molto più piccolo.
R/ — .... — : R • — : R • — •••• Solito tipo.
C1 — Peso gr. 0,42.

3. D/ — Leggenda eguale alle precedenti.

Solito tipo. Castello come al N. 1, ma collo stile centrale molto ingrossato.
R/ — • C : — • • • • — • • • • — SB • Solito tipo.
C1 — Peso gr. 0,49.

4. D/ — Leggenda e tipo c. s. Variante nel cerchietto.

R/ — •... — .... — R • — SB
Tipo solito, ma con la croce molto larga.
C2 — Peso Gr. 0,56.

5. D/ — Cross-Pattee-Heraldry.svg Six petal flower icon.svg F D Six petal flower icon.svgSix petal flower icon.svg CGI Six petal flower icon.svg Tipo solito.

R/ — • C • — • R • — • R • — •••• Tipo solito.
C1 — Peso gr. 0,48.

6. D/ — Come il preced., ma leggera variante di conio.

R/ — • C • — • R • — • R • — • B • Tipo solito.
C2 — Peso gr. 0,45.

La leggenda di questi denarini, sebbene ridotta alle sole iniziali, non lascia alcun dubbio sulla loro attribuzione al Governatore del Re di Francia, Filippo Cleves o Di Cleves. Tutti gli altri caratteri concorrono a provarla, ma in special modo le sigle dello zecchiere sb. Queste iniziali non si trovano che sulle monete di Ludovico XII coniate prima della rivolta de] 1507, anzi sono queste le sigle predomi-