Apri il menu principale

Pagina:Rivista italiana di numismatica 1890.djvu/466


le monete del ducato napoletano 449


R/. — Simile al precedente; se non che, al di sopra del numerario, v’è una crocetta1.

3. Rame.

D/ – b SOↃ
Busto di prospetto: globo crocigero nella destra.

R/ – Simile al num. 1. La cifra numerica è però rappresentata in modo che gli estremi del secondo x si riattaccano a quelli dell’altro2.

(Tav. X, N. 2).


4. Rame. Peso gr. 1,13. (Coll. Sambon).

D/ — L’istessa moneta anepigrafe. Varia soltanto la foggia del vestiario.

(Tav. X, N. 3).


5. Rame. Peso gr. 1,75. (Coll. Sambon).

D/ — Busto imberbe, di prospetto: globo crocigero nella destra.

R/ — Numerario xx: sotto una sbarra, le sigle

(Tav. X, N. 4).


6. Rame.

D/ — ЄN TOY ....
Figura ritta dell’Imperatore. Sostiene colla destra una lunga asta con una croce: nella sinistra ha un globo crocigero.

R/ — Indizio del valore K con tre crocette, una disopra, e due ai lati: sotto alla sbarra orizz. la sigla 3.

(Tav. X, N. 5).


7. Rame.

D/ — .... ↃΟΘ Busto di prospetto dell’Imperatore.

R/ — Numerario xx: sotto alla sbarra orizz. ΑЭΝ4.

(Tav. X, N. 6).


  1. Sabatier, O. c.
  2. Sanquintino, Tav. cit.
  3. Idem, idem.
  4. Fusco, Disegni.