Apri il menu principale

Pagina:Rivista italiana di numismatica 1890.djvu/456


medaglie italiane del 1889 439

Asterisme.svg


Alla fine del dicembre 1889 la città di Firenze festeggiò solennemente il quarto centenario dalla nascita di quella eroico e leggendario capitano popolare che fu Francesco Ferruccio.

Fuvvi un solenne corteo imponente di sodalizi, non che di Firenze e di Toscana, di tutta Italia, che portò corone, in via S. Spirito, alla lapide ricordante la località dove Ferruccio nacque. Poi fu inaugarata una lapide commemorativa nel primo cortile dello storico Palazzo Vecchio; quindi nel salone dei Cinquecento il professore e deputato Giovanni Bovio tenne una conferenza storica e filosofica; poi festosi banchetti, concerti, ecc.

Il Comitato curò, che la commemorazione del 29 dicembre rimanesse ricordata da una medaglia, la cui incisione fu affidata al prof. cav. Luigi Giorgi, di chiara e meritata fama, da questo nuovo lavoro confermata.

La medaglia (Tav. IX, n. 1) è la seguente:

42. — Diam. mm. 52.

D/ — Busto coricato a sinistra, testa nuda. In giro ai lati: FRANCESCO — FERRVCCIO. Sotto al busto: L. Giorgi f. Il tutto in cerchio di perline.

R/ — Cerchio di perline. Nel campo in otto righe: A — FRANCESCO FERRVCCIO — DELLA REPVBBLICA FIORENTINA — VNICO BALVARDO ― VLTIMO SOSPIRO — NEL IV CENTENARIO IL COMITATO — XIV AGOSTO — MDCCCLXXXIX.

La festa commemorativa, realmente, ricorreva il giorno 14 agosto; ma per meglio attuarne la celebrazione fu rinviata al 29 dicembre. L’epigrafe surriferita fu dettata dal prof. Francesco Curzio, presidente del Comitato per le onoranze a Ferruccio.