Pagina:Rivista italiana di numismatica 1890.djvu/294


TREMISSE INEDITO

al nome di

DESIDERIO RE DEI LONGOBARDI1




Rivista italiana di numismatica 1890 p 294.png


San Colombano borgo che prese il nome dal celebre monaco fondatore del cenobio Bobbiese, ed ora si distingue coll’aggiunta al Lambro, appartiene presentemente alla provincia di Milano sul confine orientale di quella di Pavia, ed è territorio segnalato per la squisita bontà del suo vino. San Colombano è però ben più notevole pel singolare rilievo di terreno sul quale sorge e si estende, e la cui natura e disposizione hanno dato materia ed occasione a studî importanti e persistenti dei più dotti geologi.

L’elevatezza del colle di S. Colombano sul circostante piano, e la sua prossimità al fiume Lambro, al Po che di questo riceve le acque, ed all’antica strada, che svolgendosi appunto sulla sinistra del Po conduceva e conduce per Cremona dalla vetusta Pavia a Mantova e nel Veneto, erano circostanze naturali, che per sè lo designavano adatto tanto alla difesa quanto a preparare le offese, epperò non vi man-

  1. Questo studio fu per la prima volta pubblicato in fascicolo separato nel 1889 a Pavia.