Pagina:Rivista italiana di numismatica 1889.djvu/38


annotazioni numismatiche genovesi 23

secondo ha, precisamente come questo, 3 lettere tra due rosette a sinistra.

Il rovescio è affatto eguale a quello dei minuti dell’Adorno, e seguenti, cioè colla solita leggenda ridotta a 3 iniziali c . r . r. seguita dalle sigle degli zecchieri, che in questo caso devono essere s . a .

Sia al dritto che al rovescio, la mancanza delle lettere non pare sia prodotta da cattiva conservazione della moneta, ma sembra che il tondino sia rimasto liscio non avendo ricevuto l’impressione del conio; ciò che alcuni tecnicamente traducono col dire che è rimasto freddo.




XIV.

MINUTO DEL DOGE ANTONIOTTO ADORNO.


Rivista italiana di numismatica 1889 p 038.png


Nell’elenco dei minuti all’Annot. X. avendo io dichiarato di averne uno che poteva appartenere a quest’ultimo Doge, devo ora rettificare tale supposizione. Dopo che ebbi trovato quelli del Governatore Agostino Adorno, verificando meglio quel primo, constatai che se la prima lettera era un a senza alcun dubbio, altrettanto non avveniva per la seconda, la quale presentava invece traccio visibili di un v; onde da quattro che erano i minuti del Governatore diventarono cinque ed in oggi sono già sei.

Dell’Antoniotto non rimaneva adunque altro dena-