Pagina:Regolamento Circolazione Treni (1936).djvu/71

Art. 16 - 96 -


Mancando il tempo, l’annuncio col telegrafo del treno supplementare a seguito dovrà procedere da stazione a stazione ed in tal caso la formula 17 dovrà essere completata con le parole: «Annuncio e conferma da stazione a stazione.»

Ciascuna stazione dovrà far proseguire il telegramma d’annuncio ed ottenere la relativa conferma dalla stazione successiva ed in mancanza disporre per le prescrizioni di cui al comma 8.

3. In caso di variazione nella successione di due treni che abbiano lo stesso numero o sigla se il supplementare è a seguito deve essere sempre considerato normale il treno che viene inoltrato per primo e quando i due treni fossero adibiti a trasporti differenti devono essere informate le stazioni del tratto sul quale la successione viene variata.

Se trattasi invece di supplementare in precedenza deve essere considerato normale il treno inoltrato per secondo quando il treno originariamente normale possa anticipare sul proprio orario. In questo caso dovrà prescriversi al treno originariamente normale di viaggiare come treno supplementare in precedenza, precisando l’anticipo massimo stabilito1 ed al treno supplementare di viaggiare come treno normale2.. Dovranno inoltre essere informate le stazioni della tratta nella quale la successione viene variata.

Qualora il treno originariamente normale non possa viaggiare in anticipo sul proprio orario entrambi i treni devono conservare la propria caratteristica e

_____________________
  1. Da .... viaggiate come tr. Ante .... Anticipo stabilito In tutto il percorso m ... da non superare.
  2. Da ... viaggiate come tr..... normale